Come giudicare la qualità di una squadra

Come si riconosce una bella squadra da una fatta in male?

 

Non e’ una domanda stupida ne’ soggettiva, perche’ da qualche anno a questa parte molti hanno iniziato a produrre e vendere squadre realizzate con la tecnica delle decals. La qualita’ della stampa da sola pero’ non e’ sufficiente a rendere apprezzabile una squadra, infatti sul mercato oramai si trova di tutto, ci sono dei gioiellini e delle vere schifezze, ma spesso non e’ cosi’ ovvio distinguerle.  Alcuni dettagli sono importanti, testimoniano il tempo e la cura dedicati. Un breve elenco:

 

1) Dettaglio. Le fotografie a bassa definizione nascondono ogni imperfezione. Chiedete sempre un’immagine dettagliata, sapendo che i difetti sono amplificati dall’ingrandimento, Una squadra che appare bella in macro spesso ad occhio nudo e’ stupenda. Diffidate da chi vi propone foto grandi come un francobollo.

 questa sembrerebbe una bella Juventus, ma guardate un po' quando la si vede nel dettaglio:

E' piena di difetti: qualita' della pittura, finitura di collo e scarpe etc.

2) Uniformita’. E’ molto facile eseguire un solo omino a regola d’arte, piu’ complesso e’ fare un’intera squadra con la stessa qualita’. Se dovete fare un acquisto diffidate di chi vi fa vedere un solo omino, per un confronto obiettivo e’ necessario vedere, se non tutta la squadra almeno tre quattro giocatori.

       esempio di squadra dipinta in maniera uniforme